La giornata della lettura ad alta voce in Svizzera

Seconda Giornata svizzera della lettura ad alta voce

Il 22 maggio 2019 avrà luogo la seconda Giornata svizzera della lettura ad alta voce. Il nostro Paese sarà attraversato per un giorno da un variopinto caleidoscopio di attività di lettura organizzate da scuole, enti pubblici e privati. Leggere ad alta voce è divertente, crea empatia e agevola lo sviluppo cognitivo dei giovani. Gli interessati possono registrare i propri eventi di lettura all' indirizzo www.giornatadellalettura.ch. La giornata nazionale è un’iniziativa dell’Istituto svizzero Media e Ragazzi ISMR in collaborazione con 20 minuti.

La prima giornata della lettura ad alta voce in Svizzera

Il 23 maggio 2018 avrà luogo la prima Giornata svizzera della lettura ad alta voce. Il nostro Paese sarà attraversato per un giorno da un variopinto caleidoscopio di attività di lettura organizzate da scuole, enti pubblici e privati. Leggere ad alta voce è divertente, crea empatia e agevola lo sviluppo cognitivo dei giovani. Gli interessati possono registrare i propri eventi di lettura all' indirizzo www.giornatadellalettura.ch. La giornata nazionale è un’iniziativa dell’Istituto svizzero Media e Ragazzi ISMR in collaborazione con Famigros e 20 minuti.

ASSITEJ Svizzera è un partner di rete, per diffondere il messaggio della bellezza e dell’importanza della lettura ad alta voce.

L’Istituto svizzero Media e Ragazzi ISMR inaugura il 23 maggio 2018 la Giornata svizzera della lettura ad alta voce, in collaborazione con Famigros (il club per famiglie della Migros), con 20 minuti e numerosi partner e istituzioni. Non c’è niente di più semplice ed efficace per promuovere la lettura del raccontare delle storie ad alta voce ad un pubblico di giovani ascoltatori, siano essi i propri bambini, i nipotini o i vicini di casa. La necessità di incentivare questa attività è drammaticamente urgente: da recenti indagini del PISA risulta che in Svizzera almeno un giovane su sei, al termine della scuola dell’obbligo, non ha sufficienti competenze nella lettura. Leggere ad alta voce è l’antidoto brillante e alla portata di tutti per contrastare questo allarmante dato di fatto. I bambini a cui vengono lette regolarmente fiabe, racconti e filastrocche, acquisiscono un vocabolario più ricco e maggiore facilità nell’apprendimento della lettura e della scrittura rispetto ai coetanei che non beneficiano di questa opportunità.

Chi ha la fortuna di sperimentare sin da piccolo questo piacevole rituale a scuola o in famiglia, sviluppa un atteggiamento positivo verso la parola scritta e da adulto tende a mantenere lo stimolo a leggere con gusto libri e giornali, traendo da questa abitudine virtuosa un vantaggio sul piano delle opportunità formative sull’arco di tutta la vita.

Partecipare alla giornata

Nella prima Giornata della lettura ad alta voce, tutta la Svizzera sarà palcoscenico di un vivace avvicendamento di manifestazioni non solo nelle scuole e presso le istituzioni pubbliche, ma anche, ed è questa la grossa novità dell’operazione, su iniziativa spontanea e privata.  Tutti coloro che amano leggere, sono invitati a raccontare una storia ai loro giovani conoscenti, testimoniando quanto sia bello e importante leggere ad alta voce. Un’aula scolastica, un circolo di lettura, un centro ricreativo, una piscina, un bel giardino, un salone privato sono luoghi ideali, ma non poniamo limiti alla creatività e alla fantasia e ne vedremo delle belle! Leggendo insieme ad alta voce oggi, condividiamo momenti intensi, ci divertiamo, ci sentiamo più vicini tra noi e intanto creiamo terreno fertile per una formazione di successo nel domani dei nostri giovani.

Sul nuovo website www.giornatadellalettura.ch l’iscrizione alla giornata è aperta a tutti: privati, istituzioni scolastiche, organizzazioni e gruppi esistenti o nati per l’occasione. Il sito è prodigo di trucchi per rendere la lettura ad alta voce più avvincente e spunti di lettura indicati per le diverse fasce d’età.